Comitato Unico di Garanzia (C.U.G)

Il Comune di Barberino Val d'Elsa ha istituito il "Comitato Unico di Garanzia (CUG) per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni", previsto dall'articolo 21 della L. 183/2010.

Il CUG si prefigge lo scopo di assicurare, nell'ambito del lavoro, parità e pari opportunità di genere, rafforzando la tutela dei lavoratori e delle lavoratrici e garantendo l'assenza di qualunque forma di violenza morale o psicologica e di discriminazione, diretta e indiretta relativa al genere, all'età, all'orientamento sessuale, alla razza, all'origine etnica, alla disabilità, alla religione ed alla lingua; e di favorire l'ottimizzazione della produttività del lavoro, migliorando l'efficienza delle prestazioni lavorative, anche attraverso la realizzazione di un ambiente di lavoro caratterizzato dal rispetto dei principi di pari opportunità, di benessere organizzativo e di contrasto di qualsiasi forma di discriminazione e di violenza morale o psichica nei confronti dei lavoratori e delle lavoratrici.

Il Comitato assume, unificandole, tutte le funzioni che la legge, i contratti collettivi e altre disposizioni attribuiscono ai Comitati per le Pari Opportunità e ai Comitati paritetici sul fenomeno del mobbing e rappresenta un interlocutore unico, al quale i lavoratori potranno rivolgersi nel caso subiscano una discriminazione e vogliano porvi rimedio.

Le modalità di funzionamento del CUG sono disciplinate dalle norme in materia e dalle Linee Guida della Direttiva n. 1 del 04/03/2011 del Dipartimento della Funzione Pubblica.

COMPOSIZIONE

Il Comitato Unico di Garanzia del Comune di Barberino Val d'Elsa per il periodo 2017 - 2020, nominato con Deliberazione della Giunta Comunale n. 53 del 24 maggio 2017, è composto dai seguenti membri:
Presidente: Fontani Luisa
Membri effettivi rappresentanti dell'Amministrazione: Giovanni Nadorini -  Brunella Manetti
Membri supplenti rappresentanti dell'Amministrazione: Catiuscia Cosci - Alessandra Bardotti
Membri effettivi rappresentanti di parte sindacale: Giuseppe Di Prima  (Funzione Pubblica CGIL), Raffaella Comodo (Funzione Pubblica CSIL)
Membri supplenti rappresentanti di parte sindacale: Ida Maria Capizzi (Funzione Pubblica CSIL), Luca Pucci (Funzione Pubblica CSIL)

RIFERIMENTI NORMATIVI

    Art. 21 L. 183/2010
    Direttiva del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione e del Ministro per le  Pari Opportunità del 4.3.2011

    Delibera Giunta Comunale n.53 del 24 maggio 2017