PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI D.L. 35/2013 – Ai sensi del D.L. 35/2013 recante "disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della Pubblica Amministrazione, per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali, nonché in materia di versamento di tributi degli enti locali", si informa che il Comune di Barberino Val d'Elsa sta provvedendo al pagamento dei debiti certi liquidi ed esigibili maturati alla data del 31/12/2012, ovvero i debiti per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento entro il predetto termine, di cui all'art, 1 comma 13 del D.L. 35/2013.


Ai sensi dell'art. 6, comma 9, D.L. 8 aprle 2013 n. 35 convertito nella L. n. 64 del 6 giugno 2013 viene pubblicato il piano dei pagamenti dei debiti scaduti della pubblica amministrazione.

 

 Si informa che il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con Decreto n.41843 del 14-05-2013, ha attribuito al Comune di Barberino Val d'Elsa i seguenti spazi finanziari: - Euro 26.000,00 per pagamento di debiti di parte capitale, certi liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2012, non estinti alla data del 08-04-2013 di cui Euro 4.000,00 riferiti a debiti di parte capitale certi, liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2012 e dei debiti di parte e dei debiti di parte capitale per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento entro il predetto termine non estinti alla data dell'8 aprile 2013, diversi da quelli di cui al punto 1 e 22.000,00 riferiti a debiti di parte capitale certi, liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2012 e dei debiti di parte capitale per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento entro il predetto termine, pagati prima del 9 aprile 2013 diversi da quelli di cui al punto 3.

 

 

Scarica l'Allegato

Progetti

open toscana

Skype

skipe

Galleria

Siti tematici