TIGNANO

Su un isolato poggetto (334 m.) dirimpetto a Barberino, con una vasta visuale sulla Val d'Elsa e sulla stretta valle del Drove, si colloca il pittoresco castello di Tignano. E' forse il più bell'esempio di centro "murato" della Val d'Elsa. Originale la sua struttura circolare a castellare con piazza centrale. Al castello si accede tramite una ripida rampa che conduce alla porta Fiorentina, a difesa della quale si erge una tozza mole quadrata, il Cassero. Casa Torre Tignano Alto Questa casa-torre era originariamente inserita nel circuito delle mura del borgo. Chiesa di San Romolo L'edificio, in origine in stile romanico a pianta rettangolare, subì all'inizio del '900 rilevanti ristrutturazioni. Oratorio di Sant'Anna Oratorio cinquecentesco posto all'interno del castello di Tignano. L'interno, a pianta rettangolare, presenta un soffitto a capriata lignea. Tabernacolo di Tignano Tabernacolo posto sulla strada che scende da Tignano a Uliveto e costruito a nicchia nel rialzo del muro, è ben inserito paesaggisticamente nell'ambiente che lo circonda.