Modalità di richiesta

La comunicazione di trasferimento all'estero può essere presentata direttamente allo sportello dell'Ufficio Servizi Demografici, oppure:

- per raccomandata indirizzata a Comune di Barberino Val d'Elsa Ufficio Anagrafe via Cassia n. 49 50021 Barberino Val d'Elsa

- per fax al numero 055 8075668

- per via telematica all'email m.parrini@barberinovaldelsa.net - m.sancasciani@barberinovaldelsa.net o tramite PEC all'indirizzo demografici.barberinovaldelsa@postacert.toscana.it

La trasmissione per via telematica è consentita ad una delle seguenti condizioni:

- che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale

- che il dichiarante sia identificato dal sistema informatico con l'uso della Carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'indentificazione

- che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante

- che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Documentazione da presentare

Copia del documento d'identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza insieme al richiedente

Informazioni

Il cittadino italiano che intende trasferire la propria residenza all'estero per un periodo superiore a 12 mesi può dichiarare il trasferimento di residenza direttamente al Consolato, oppure, prima di espatriare, può presentare la dichiarazione al Comune di residenza, utilizzando il modulo allegato. In tal caso, il cittadino ha l'obbligo di recarsi comunque entro 90 giorni dall'arrivo all'estero al Consolato di competenza per rendere la dichiarazione di espatrio. Il Consolato invierà al Comune di provenienza il modello ministeriale per la richiesta di iscrizione all'AIRE (anagrafe degliitaliani residenti all'estero). La cancellazione dal registro della popolazione residente (Apr) e l'iscrizione all'Aire, in tal caso, decorrono dalla data in cui l'interessato ha reso la dichiarazione di espatrio al Comune e saranno effettuate entro due giorni dal ricevimento del modello consolare. Se entro un anno il Comune non riceve dal Consolato la richiesta di iscrizione all'Aire, sarà avviato il procedimento di cancellazione del richiedente per irreperibilità.

Avvertenze

Conseguenze in caso di false dichiarazioni:

In caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero si applicano gli articoli 75 e 76 del D.P.R. n. 445/2000, che dispongono rispettivamente la decadenza dai benefici acquisiti per effetto della dichiarazione, nonché il rilievo penale della dichiarazione mendace. Il comma 4 ribadisce inoltre quanto già previsto dal1'art. 19, c. 3, del D.P.R. n. 223/1989, in merito alla segnalazione alle autorità di pubblica sicurezza delle discordanze tra le dichiarazioni rese dagli interessati e gli esiti degli accertamenti esperiti.

Normativa di riferimento

L. 35/2012

Riferimenti e contatti

Ufficio
Demourp
Referente
Marinella Parrini
Responsabile
dott. Rocco Cassano
Indirizzo
via Cassia n°49 Barberino Val d'Elsa
Tel
055 8052209
Fax
055 8075668
Orario di apertura
Lunedì 9.00 - 13.30, Martedì 9.00 - 13.30, 15.30 - 18.00, Mercoledì chiusura al pubblico, Giovedì 9.00 - 13.30, Venerdì 9.00 - 13.30, Sabato 9.00 - 12.30

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *