Pinin Carpi mostra di acquarelli a Palazzo Malaspina

Inaugurazione sabato 27 gennaio 2018 ore 17.30

La mostra del poeta italiano Pinin (Giuseppe) Carpi dal titolo "Oggi è un giorno tutto da giocare" sarà inaugurata sabato  27 gennaio 2018 alle ore 17.30 e rimarrà aperta fino al 4 marzo, con il seguente orario:

venerdì - sabato - domenica     16.00 - 19.00

La mostra degli acquarelli dell'illustratore per l'infanzia Pinin Carpi, Premio Andersen 2002, si realizza in collaborazione con l'Associazione Pro Loco San Donato in Poggio con la disponibilità dei figli Susanna e Mauro Carpi, che mettono a disposizione le opere del padre.

Oltre 100 acquerelli originali tra illustrazioni, inediti e opere mai esposte.

A partire dal suo secondo libro, "Lupo Uragano", Pinin Carpi comincia a illustrare i suoi libri da sé e, ad eccezione di un certo numero di chine in bianco e nero, la sola tecnica che usa è quella dell’acquerello.  Nei suoi acquerelli si riconoscono molteplici influssi, da quello degli amati pittori olandesi e fiamminghi del ’500 e ’600, anzitutto di Pieter Bruegel il Vecchio, alle suggestioni dell’antica pittura cinese o dei dipinti di William Turner. Tra gli illustratori che preferisce ci sono soprattutto i nordici e in primo luogo l’amatissimo Arthur Rackham.

 

Pinin Carpi (1920 - 2004) è nato a Milano in una casa poco lontana da un ponte sul Naviglio da una famiglia di artisti.
Ha cominciato sin da bambino a scrivere e ad illustrare storie ispirato dall’attività artistica del padre Aldo.
Dopo anni di attività come giornalista e critico teatrale nel 1968 pubblica il primo romanzo per l’infanzia, "Cion Cion Blu". Pinin ha 48 anni e, a partire da questo momento, inizia un’attività molto prolifica che lo porterà a scrivere, illustrare e pubblicare decine di libri che spaziano dai romanzi ("Susanna e il soldato", "Il paese dei maghi"), alle storie corte ("Le lanterne degli gnomi", "Il libro delle storie corte"), a poesie e filastrocche ("C’è gatto e gatto", "Oggi è un giorno tutto da giocare"), a testi di educazione artistica ("Alla scoperta dell’arte", "L’arte per i bambini") fino a giungere a un’intera enciclopedia in 8 volumi dedicata ai bambini ("Il mondo dei bambini").